coupe circuit batterie

Come funziona l’interruttore della barca?

La nautica è un’attività per la quale la sicurezza deve essere valutata in dettaglio. In particolare, si può menzionare la necessità di utilizzare un interruttore automatico. Questo accessorio dall’aspetto semplice può essere di grande aiuto in molte situazioni. È quindi a tuo vantaggio interessartene.

La necessità di uno spegnimento di emergenza del motore

Diversi incidenti sono difficili da prevedere quando si viaggia in barca. Uno di questi è che il conducente può finire fuori dalla barca, per esempio cadendo in acqua. Se il motore non viene fermato in quel momento, la barca può essere danneggiata. È qui che entra in gioco il interruttore della barca.

Lo scopo di questo dispositivo è quello di rendere possibile lo spegnimento del motore in caso di emergenza. Non appena il pilota non è più seduto al suo posto, il motore viene spento. La barca non proseguirà ad alta velocità e sarà più o meno facile per il pilota tornare alla sua posizione.

La soglia per l’uso dell’interruttore

Il interruttore diventa obbligatorio per le barche non appena la loro potenza raggiunge o supera i 4,5 kW o 6 cavalli. Dopodiché, anche se la potenza è solo vicina a questa soglia, si raccomanda comunque di utilizzare questo accessorio. Più lento va, meno rischio presenterà in termini di possibili collisioni.

Se non usi un interruttore della barca se non usi il motore, anche se il tuo motore supera la soglia specificata, potresti essere penalizzato. Questa non è l’unica preoccupazione, perché stai mettendo in pericolo anche i passeggeri e le persone sulla rotta della barca.

Come usare l’interruttore automatico

Il interruttore della barca è un cavo con due estremità che si collegano a un quadrante sul tuo cruscotto. Non appena il tutto viene staccato, il motore smette di funzionare. Un errore che le persone fanno è quello di mettere semplicemente i terminali dove sono necessari, senza attaccare il tutto a se stessi.

Tuttavia, questo equivale a non usarli, perché il tutto rimarrà al suo posto anche se sarai sbalzato dal tuo sedile. È meglio attaccarlo alla tua gamba. Non è consigliabile attaccarlo al tuo polso, in quanto può essere d’intralcio quando cambi le curve.

Trovare un interruttore di qualità

Per ottenere il massimo da questo accessorio, dovresti ottenere i modelli più funzionali. Per fare questo, devi andare in un negozio online che sia in grado di darti una buona qualità generale.

Dovresti anche scoprire quali marche producono i interruttore per barche con il miglior rapporto qualità-prezzo. Confronta le offerte che trovi e poi scegli quella che offre più vantaggi per te. Una volta fatto questo, sarai in grado di navigare con la massima sicurezza.

Articolo creato 108

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto